Trasporti pubblici a Venezia

un vaporettoI mezzi pubblici dell'ACTV sono generalmente molto puntuali e servono bene sia il cittadino che il turista. Naturalmente nei periodi di maggiore affluenza in città i vaporetti ed i motoscafi tendono ad essere affollati e accusano ritardi di qualche minuto. Solitamente in occasione di eventi particolari come il Carnevale l'azienza organizza delle corse speciali allo scopo di decongestionare le linee ordinarie.

imbarcadero alla ca'd'oroSe si visita Venezia durante manifestazioni particolari come ad esempio la Regata Storica o la Vogalonga bisogna ricordare che il Canal Grande rimane chiuso ai mezzi motorizzati e di conseguenza il servizio pubblico viene ridotto in gran parte o addirittura sospeso.

I biglietti possono essere acquistati agli imbarcaderi principali o nelle tabaccherie convenzionate; in caso di imbarco senza biglietto bisogna chiederlo immediatamente al marinaio.

un motoscafoL'organizzazione delle linee è un po' complicata quindi:
- all'interno dei pontili osservate bene i pannelli che indicano il numero di linea e la destinazione dei vaporetti. E' bene farlo anche perché spesso lo stesso imbarcadero serve per più linee e per le due direzioni.
- prima di salire sul vaporetto constatate bene di quale linea si tratta: il numero e le fermate principali sono indicate nei pannelli metallici installati sui bordi dei mezzi. Se non dovessero esserci chiedete al marinaio. Questi pannelli indicano anche se (e dove) la corsa è limitata.
Non confondete il numero di linea con il grande numero dipinto sulle fiancate dei vaporetti.

Per le tabelle degli orari e le varie tariffe visita il sito dell'Azienda di Trasporti ACTV.

Per scaricare la mappa delle linee di navigazione vedi QUI.

Per le norme da rispettare sui mezzi clicca qui.

 
Condividi:

 Del.icio.us |  Digg |  Technorati |  Google Bookmarks

 facebook |  MySpace |  Reddit